GDPR: 5 lezioni apprese sulla conformità

gdpr, privacy, unione europea

GDPR: 5 lezioni apprese sulla conformità

Il 25 maggio 2018 è ENTRATO IN VIGORE IL GDPR: NON FARTI COGLIERE IMPREPARATO.

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) impone alle imprese di proteggere i dati personali e la privacy dei cittadini dell’UE per le transazioni che si verificano all’interno degli stati membri dell’Unione Europea.

Dovrai essere in grado di garantire la sicurezza di tutti i dati personali che raccogli e/o elabori — altrimenti potresti incorrere in pesanti sanzioni.

 

Scopri le cinque lezioni fondamentali necessarie durante il percorso verso la conformità al GDPR e accelera il tuo impegno in questa direzione. Non è troppo tardi!

 

Non è possibile ottenere la conformità al GDPR utilizzando un’unica soluzione.

Il GDPR interessa l’azienda a tutti i livelli e include la consapevolezza dei dipendenti, i processi aziendali e di governance, il monitoraggio, la reportistica e i sistemi informativi.

Cosa chiede di fare il GDPR alle organizzazioni?

  1. Conoscere i propri dati — individuare le informazioni di identificazione personale (“PII”) raccolte dalla propria organizzazione e chi può accedervi.
  2. Gestire i dati — Stabilire regole e procedure per accedere alle PII e utilizzarle.
  3. Proteggere i dati — Implementare e garantire i controlli di sicurezza per proteggere le informazioni e rispondere alle violazioni dei dati.
  4. Documentare ed essere conformi — Documentare i processi, dare seguito alle richieste di dati e riportare qualsiasi problema o violazione dei dati nell’ambito delle linee guida.
  5. Revisionare e migliorare costantemente i processi e le procedure per la privacy e la protezione dei dati.
Non ci sono commenti.

Posta un commento